Come Arredare un Giardino per l’Estate

L’idea del giardino richiama subito la bella stagione, la possibilità di passare le serate estive in compagnia, all’aperto, in pieno relax. Magari per una grigliata al barbecue o un bagno in piscina. Chi ha la fortuna di possedere uno spazio abitativo all’aperto, specie in città, non può rinunciare ad abbellirlo per godere a pieno della luce del sole nelle giornate primaverili.

Vediamo dunque qualche consiglio per arredare un giardino, lasciando spazio alla fantasia ma senza dimenticare la praticità.

 

Come arredare un giardino

Sembra semplice, ma non lo è. Arredare un giardino, specie se di piccole dimensioni, richiede impegno. Ma seguendo i giusti accorgimenti potrete realizzare un angolo tutto vostro, da dedicare al tempo libero e al riposo, in compagnia della vostra famiglia o degli amici. Per prima cosa è necessario partire dalla scelta dello stile, tenendo però sempre presente l’uso a cui sarà destinato.

Avete bisogno di un’area relax? Oppure un luogo per organizzare cene all’aperto? O ancora un piccolo spazio da dedicare alla cura di un orto? Prima della progettazione è molto importante avere chiari gli obiettivi.

 

Installare una piscina interrata o fuori terra

Per arredare un giardino con piscina interrata è consigliabile partire dalla pavimentazione, che affianchi il perimetro della zona piscina o che sconfini anche nella zona relax, così da realizzare un ambiente unico e uniforme nello stile. Per chi invece non possiede un ampio giardino da dedicare a una soluzione interrata, ma desidera comunque dedicare uno spazio alla piscina, può optare per i modelli fuori terra.

Senza dover necessariamente rinunciare all’estetica. Ad esempio esistono delle soluzioni rivestite in legno, come quelle segnalate su GiardinoTop. Possono essere installate facilmente e in tempi piuttosto brevi, senza dover scavare o effettuare lavori in muratura. Il loro costo di acquisto e installazione è ovviamente più basso rispetto alle piscine interrate.

 

Come scegliere l’arredo da giardino

Per quanto riguarda l’arredo da giardino, le opportunità di scelta sono pressoché infinite. In commercio sono presenti diverse tipologie di materiali e modelli, adatti per tutti i gusti e per tutte le tasche. Se ad esempio decidete di installare una piscina interrata o fuori terra, potete ricreare un mini stabilimento per voi e per i vostri cari. Immancabili delle comode sdraio, in legno, ferro o plastica, richiudibili così da essere sottratte agli agenti atmosferici durante l’inverno.

Affiancate dei tavolini su cui poggiare le bevande e, se lo spazio ve lo concede, un bel set di divani per rendere il giardino più confortevole e accogliente.

 

Le zone d’ombra

In fase di progettazione, non dimenticate le zone d’ombra. Vitali per i periodi più caldi. Possono essere ricavate da coperture in legno o da installazioni mobili come ombrelloni e gazebo. In questo caso dovrete tenere conto degli spazi adeguati per l’installazione dei complementi.

La scelta della forma è ampia: tondo, ovale, esagonale, rettangolare, quadrato, a vela. La scelta andrà fatta in base allo spazio, mentre lo stile dovrebbe seguire quello dell’abitazione. Per una soluzione alternativa, consigliamo le strutture in metallo, abbinabili a tende di vari colori. O in legno, per uno stile classico ed elegante.